Commenta per primo
'Servono innesti di livello, delle certezze per migliorare - dichiara parlando del prossimo mercato - altrimenti, se non ci sono disponibilità economiche, bisognerà investire sui giovani di proprietà come Perpetuini o Mendicino. Non serve comprare tanto per comprare. A centrocampo i giocatori ci sono, e sono anche di qualità, basta poco. Io ripartirei da Ledesma, ogni allenatore vorrebbe averlo. È un giocatore di livello internazionale, ideale per far crescere un progetto. Floccari? La sua partenza ha creato tante vedove a Bergamo. È uno che gioca per la squadra, mi piace molto, va riscattato. Se Reja deciderà di riproporre un 3-5-2 anche nel prossimo campionato, cambiare entrambi gli esterni potrebbe essere un rischio. Se dovesse partire Kolarov, confermerei almeno Lichtsteiner'. E Zarate? 'Se farà tesoro di ciò che è accaduto quest'anno, potrà ripartire con slancio - conclude Gregucci - altrimenti è necesario entrare nell'ottica di idee che potrebbe restare anche un giocatore incompiuto'. (Il Tempo)