Calciomercato.com

Lazio, Luis Alberto: 'Rapporto con Sarri? Io penso solo al mio lavoro. Voglio arrivare a 300 presenze'

Lazio, Luis Alberto: 'Rapporto con Sarri? Io penso solo al mio lavoro. Voglio arrivare a 300 presenze'

Oltre le parole di Sarri in conferenza stampa, in vista di Lazio - Milan arrivano anche le dichiarazioni di Luis Alberto ai media ufficiali biancocelesti. Il centrocampista spagnolo è stato più volte elogiato dal tecnico toscano nelle ultime settimane. Lui ha risposto così:

Si parla troppo spesso del mio rapporto con il mister, io penso solo a fare il mio lavoro ogni giorno al meglio, a rimanere concentrato e con la testa libera per aiutare la squadra a vincere più partite possibili.

Contro i rossoneri partirà quasi certamente ancora da titolare. Per il numero 10 della Lazio sarà la presenza numero 240 con l'aquila sul petto. Una statistica che, ha detto, lo interessa poco. Ma poi ha fissato già il prossimo traguardo:

Non ho tenuto il conto, non guardo spesso i numeri e le statistiche. Sono molto felice di indossare questa maglia e avere la possibilità di giocare. A questo punto, però, le prossime cifre che metterò nel mirino saranno 250 e...300!

Il contratto di Luis Alberto scadrà a giugno 2025. Il suo sogno, non lo ha mai nascosto, è quello di tornare un giorno in Spagna per chiudere la carriera. Ma le voci di mercato che lo vedevano lontano da Roma già da questo gennaio si sono ormai spente e difficilmente si riaccenderanno. A meno di offerte importante in estate e nuovi strappi con l'allenatore, con il quale il rapporto sembra essersi assestato negli ultimi tempi, sembra ad oggi realistico immaginare una sua permanenza alla Lazio per altri due anni e mezzo. Avrà tempo perciò per andare anche oltre quota 300, se vorrà.

Altre notizie