8
Vedat Muriqi, attaccante della Lazio, reduce da una stagione complicata, parla dal ritiro di Auronzo di Cadore: "Sto bene, per me è molto importante lavorare qui ad Auronzo. Quest’anno ho la fortuna di svolgere il ritiro, lo scorso anno non ero qua e poi ho avuto il Covid e gli infortuni. È un bene poter lavorare da subito con Sarri per imparare bene le dinamiche. Con l’allenatore abbiamo parlato tutti insieme, non in privato. Se un allenatore è onesto, non c’è motivo di parlare in privato, lui lo fa con tutti sul campo ed è importante per capire cosa chiede. Spero vediate il vero Muriqi. Essere qui è importante per cercare la stagione del riscatto dopo l’ultima passata tra Covid e infortuni. Hysaj? Lo conoscevo, ci siamo sfidati nelle giovanili anche con Strakosha. Ci darà una mano, il suo acquisto sarà utile".