Commenta per primo
A 48 ore dal fischio d’inizio, comincia a prendere forma la Lazio anti Benevento. I biancocelesti stamani dopo la tranche di tamponi sono scesi sul secondo campo di Formello. Una seduta tattica, la prima in vista della sfida contro i campani che andrà in scena domenica alle ore 15:00 allo stadio Olimpico. Inutile dire che sarà l’ennesimo bivio dal quale la Lazio dovrà uscire nel migliore dei modi per proseguire la corsa al quarto posto.

LEIVA IN DUBBIO – Largo perciò alle classiche prove tattiche dell’antivigilia. Sarà una Lazio che tra porta e difesa difficilmente mostrerà cambiamenti rispetto alla vittoria ottenuta a Verona contro l’Hellas. Tra i pali toccherà di nuovo a Pepe Reina, mentre davanti a lui il terzetto arretrato Marusic-Acerbi-Radu procede spedito verso la conferma. A centrocampo ci sarà il ritorno di Lazzari sull’out di destra, mentre a sinistra rimane in vantaggio Fares su Lulic.

Nel cuore della mediana vi è il principale ballottaggio. Oggi Leiva si è allenato prima in maniera differenziata e poi con i compagni. Non è al meglio e per questo motivo al momento appare favorito Escalante rispetto a lui, con Milinkovic e Luis Alberto ai suoi lati. Infine, con ogni probabilità in attacco tornerà la coppa Correa-Immobile dopo il turno di squalifica scontato dal Tucu. Assenti stamani Armini, Cataldi e Caicedo. Terzo allenamento differenziato di fila in campo invece per Luiz Felipe.