Calciomercato.com

Lazio, proseguono i contatti tra Sarri e Insigne: l'ex Napoli può arrivare a gennaio, ma serve un addio

Lazio, proseguono i contatti tra Sarri e Insigne: l'ex Napoli può arrivare a gennaio, ma serve un addio

  • 6
Proseguono da giorni i contatti telefonici tra Lorenzo Insigne e Maurizio Sarri. L'attaccante ex Napoli è scontento a Toronto e preme per tornare in Italia. Vorrebbe lavorare di nuovo con il tecnico toscano che lo consacrò ad alti livelli con la maglia dei partenopei. L'attuale allenatore della Lazio lo riabbraccerebbe volentieri, ma un eventuale trattativa del club capitolino con gli americani e con l'entourage del calciatore non potrà prescindere da tre fattori fondamentali.

Di questa situazione ne parla oggi Il Messaggero. La prima condizione è che il giocatore venga liberato a 0 da parte della società canadese di MLS. Secondo poi, Insigne dovrebbe ridursi drasticamente lo stipendio rispetto agli attuali 10 milioni a stagione. Entrambe questi punti sembrano comunque possibili da sistemare, anche grazie alla volontà del calciatore stesso. Il terzo aspetto è invece legato a una cessione in attacco per far posto al nuovo arrivo. Servirebbe la partenza di Pedro già a gennaio (a giugno prossimo è praticamente sicura, ndr) per far sbarcare a Roma l'ex ala del Napoli. E al momento questo scenario sembra lontano dal potersi realizzare.

Altre notizie