In casa Lazio pesano sul bilancio. Le scelte di Inzaghi li hanno esclusi, e sono voci importanti a carico della Lazio. Due nuovi acquisti su tutti: Durmisi prima dell'infortunio era stato utilizzato solo 168'. Costato 7,5 milioni, doveva togliere il posto a Lulic, per ora si è accomodato in panchina. Stesso discorso per Berisha, 8,5 milioni a bilancio. Sta tornando dal suo infortunio, toglierà del tutto spazio di manovra per Murgia e Cataldi. 98' per il primo, spiccioli per il secondo, che De Zerbi avrebbe voluto al Sassuolo. 

ALTRI MISTERI - Come riporta il Messaggero, a Roma è stato trattenuto anche il baby Rossi, attaccante di scorta dietro Immobile e Caicedo. Non ha mai giocato, spera in uno spiraglio di minuti, altrimenti, come Cataldi, a gennaio si guarderà intorno. Per non parlare di Bruno Jordao e Pedro Neto: 11,5 milioni a bilancio, ma entro il 30 giugno 2019 al Braga andranno altri 14 milioni. Totale: 26,5 milioni. Secondo "O Jogo" dipenderebbe da una clausola strana: "mancata retrocessione della Lazio in serie B per due stagioni", ma da Formello fanno sapere che dipenderà dal numero di presenze. Che, forse per questo, non stanno arrivando...