506
Milinkovic, Pedro e Felipe Anderson. Sono loro i giocatori che hanno deciso il derby di Roma nella sesta giornata di Serie A. La Lazio vince 3-2, Sarri sorride e a Mourinho non servono a nulla le reti di Ibanez e Veretout che avevano accorciato le distanze. Al 10' Milinkovic sblocca la gara di testa prima di un po' di spavento per il contrasto con Rui Patricio; al 19' arriva il più classico gol dell'ex firmato dallo spagnolo Pedro con un destro preciso all'angolino, ma a pochi minuti dall'intervallo Ibanez ha riportato la Roma in partita.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa grande azione di Immobile che supera Mancini, Rui Patricio e serve Felipe Anderson che la mette dentro a porta vuota: è 3-1. A 20' dalla fine accorcia Veretout su rigore per un fallo fischiato ad Akpa-Akpro su Zaniolo (tra i migliori della Roma). Destro preciso, Reina non ci arriva: gol, 3-2. Ma non basta. Sarri festeggia, la Lazio vince il derby e trova i tre punti dopo due pareggi consecutivi in campionato accorciando a -1 da Roma e Fiorentina.