135
Dopo le partite di venerdì, di ieri e del pomeriggio, in attesa del posticipo, è continuata alle ore 18 la 19esima giornata di Serie A, l'ultima per quanto riguarda il girone d'andata: allo Stadio Olimpico di Roma la Lazio di Simone Inzaghi ribalta 2-1 il Sassuolo di Roberto De Zerbi, in quella che è a tutti gli effetti una sfida per l'Europa, grazie ai gol di Milinkovic-Savic e Immobile, che vanificano il vantaggio neroverde firmato da Caputo. Situazione e morale diametralmente opposto, per le due squadre: i capitolini sono reduci dalla vittoria nel derby, dal passaggio del turno in Coppa Italia e trovano la quarta vittoria consecutiva, che li rimette in piena lotta per un posto nella prossima Champions League, visto che ora sono sesti a meno due dalla quarta piazza; gli emiliani invece arrivano dall'eliminazione dalla Coppa per mano della Spal e dal sofferto pareggio contro il Parma, ma soprattutto da tre gare senza vittorie, che li hanno fatti sprofondare al nono posto, dopo un inizio da record.. Finisce pari la sfida nella sfida, quella tra i due centravanti azzurri, in lotta per una maglia da titolare ai prossimi Europei: da una parte Ciro Immobile, 13 gol finora e  con CR7 nel mirino, dall'altra Ciccio Caputo, fermo a 7. Lazio e Sassuolo si sono sfidate 15 volte in Serie A: nove vittorie biancocelesti, tre neroverdi e tre pareggi il bilancio complessivo.