101
Un fallo, due "vaffa" all'arbitro e l'inevitabile espulsione. La partita di Balotelli contro il Cagliari dura otto minuti: al 74' subentra a Donnarumma, all'82' viene buttato fuori. No, non è questo il Mario che vogliamo vedere. Così non è neanche più Super. Balo salterà così la prossima partita contro il "suo" Milan, a farlo arrabbiare è stato proprio il giallo col quale sarebbe stato comunque assente il prossimo turno perché diffidato.

COME BATI - Europeo? Così no. Doveva essere il grande leader del nuovo Brescia che tornava in Serie A, ma oggi le copertine sono tutte per Ernesto Torregrossa: botta e risposta con Joao Pedro, una doppietta per uno e 2-2 finale tra Brescia e Cagliari, con i giocatori biancolù che a fine partita sono andati a prendersi gli applausi dei tifosi. Un urlo strozzato in gola quello di Torregrossa, che non ha potuto festeggiare la vittoria nonostante i due gol. Secondo e terzo in Serie A dopo quello al Lecce di un mese fa. Prima di testa su punizione di Tonali, poi lascia partire una cannonata di sinistro da fuori area che si infila sotto l'incrocio. Un gol alla... Batistuta, modello e idolo di Ernesto fin da piccolo.

JOAO MERAVIGLIAO - Non basta, però. Perché dall'altra parte c'è il SudameriCagliari: un uruguaiano, un brasiliano e un argentino. Sembra l'inizio di una barzelletta, ma chiedete a Joronen se si è messo a ridere quando sul cross di Nandez Joao Pedro è saltato altissimo schiacciando il pallone in rete. A 20' dalla fine Simeone cade in area, l'arbitro indica il dischetto e lo stesso Joao segna il suo 12° gol in campionato. Un pareggio che cambia poco per due squadre che non vincono da più di un mese.

IL TABELLINO

Brescia-Cagliari 2-2 (primo tempo 1-1)

Marcatori: 21' Joao Pedro (C), 27', 49' Torregrossa (B), 68' rig. Joao Pedro (C).

Assist: Nandez (C), Tonali (B), Tonali (B).

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Mangraviti; Romulo, Tonali, Ndoj (46' Dessena); Spalek (46' Bjarnason); Torregrossa, Donnarumma (74' Balotelli).

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez (89' Cerri), Cigarini (73' Oliva), Rog (54' Ionita); Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

Arbitro: Giua di Olbia.

Espulso: 82' Balotelli (B).

Ammoniti: Ndoj, Torregrossa, Tonali, Balotelli (B); Pisacane, Nandez, Ionita, Pellegrini (C).