34
La sconfitta interna (clamorosissima) della peggior Juve mai vista in mano a Max Allegri mette il pepe alle big. Le due che scelgo io, Milan e Roma, sanno che vincendo stasera andrebbero a letto con cinque punti di vantaggio su quella che era l'unanime favorita al titolo. Se vi par poco fatemi un fischio. E quindi via con Pioli che aspetta il Cagliari a Milano. Lo 0-0 dello scorso campionato lo condannò ad andare a sbancare Bergamo per entrare in Champions (con che popò di girone sorteggiato lo abbiamo visto tutti). Pioli saprà perfettamente dove sbagliò, c'è un punto a favore: l'allenatore da battere è sempre lo stesso, Semplici. E quindi sarà... facile.

La Roma del Mou va a giocare in uno stadio che sarà abbagliato dall'avvenimento, tra il tifo per la squadra di casa e la gioia di avere di fronte un totem del calcio moderno. Salernitana-Roma però ha poco di scontato. Basti vedere che questo match è stato giocato una volta sola nella storia e lo vinse la squadra campana. C'era Miki Konsel nella porta romanista, una vita fa, fini' 2-1. Un motivo in più per cancellare quella sconfitta? La quarta vittoria in fila dello Specialone giallorosso. Compresa la Conference League.

Sassuolo-Sampdoria mi ha colpito con una cosa che non avevo mai visto nei miei oltre cinquantacinque anni di esperienze calcistiche. Mai mi ero trovato di fronte una lista di convocati con una squadra che esponesse un attaccante solo. E' quello che è successo qui, l'eroe è Quagliarella. Con il Milan l'hanno giocata bene e persa ma qui non avere nessuno da schierare nè prima nè dopo vicino o al posto del Quaglia mi pare pazzesco. Difficilissimo portare via punti cosi'.

Atletico Madrid-Villarreal sanno come blindare le partite della Liga che vanno blindate. E con questo si potrebbe chiuderla. Quelli del Sottomarino Giallo addirittura non hanno fatto nè subito gol finora. Una cassaforte. Gli uomini di Simeone? Tre segnati e uno preso, una media da under

Chiusura con le inglesi. Il Burnley di Sean Dyche ha una prerogativa, parte sempre pianissimo in Premier (e infatti due sconfitte). Il Leeds del Loco Bielsa ne ha un'altra, quando incontra quelle più piccole le batte quasi sempre. Prosit.

 

Milan-Cagliari 1 (quota 1,44)
Salernitana-Roma 2 (1,57)

Sassuolo-Sampdoria 1 (2,10)

Atletico Madrid-Villarreal under 2,5 (1,67)

Burnley-Leeds 2 (2,28)

 



La cinquina vale 18 volte la posta escluso il bonus