Commenta per primo
Spal-Lecce 5-1

Vigorito 5,5: incolpevole in occasione dei primi due gol, appare invece appannato sul diagonale di Murgia non irresistibile. Nel secondo tempo salva su Floccari con un grande intervento.

Benzar 4,5: soffre l'avvio debordante della Spal concedendo tanti spazi e faticando sia negli uno contro uno che nelle coperture. Reca e compagni lo attaccano con grande frequenza mettendolo in evidente difficoltà.

(dall'11' s.t. Fiamozzi 5,5: entra in una gara estremamente complicata e si allinea al livello dei compagni).

Riccardi 4,5: impatto choc sul match con un contrasto perso che manda in porta un Missiroli sprecone. Impreciso anche nel resto della partita, con i giocatori della Spal che banchettano nell'area giallorossa. Partita da dimenticare.

Rossettini 5: pronti via e chiude subito alla perfezione su Floccari. Col passare dei minuti però si arrende alla marea spallina e alza bandiera bianca insieme al resto dei compagni.

Vera 5: timido in fase difensiva e in costante difficoltà in copertura. Giornata no come per tutti i compagni di squadra.

Petriccione 4,5: impreciso e impacciato, non è nemmeno lontano parente del giocatore visto nelle ultime uscite di campionato. Giornata no. 

(dall'11' s.t. Majer 5: entra ma non riesce a dare la scossa).

Dell'Orco 5: schiacciato dai centrocampisti avversari, non riesce mai ad entrare in partita.

Imbula 6: la sua forza fisica viene eclissata dalla qualità della mediana della Spal che lo fa correre a vuoto per tutta la partita. Riapre la partita con la rete della (vana) speranza a inizio secondo tempo.

Dubickas 5: è un fantasma per tutti i novanta minuti. 

Lo Faso 4,5: corpo totalmente avulso al gioco. Non tocca quasi mai il pallone ed è perennemente fuori dai radar dei compagni.

(dal 30' s.t. Maselli sv)

Lapadula 6: poco servito e mai accompagnato dai compagni, si trova a fare la lotta da solo in mezzo ai tre centrali. E non riesce quasi mai a rendersi pericoloso. Nel secondo tempo il bomber ex Genoa entra prepotentemente in partita e impegna più volte la difesa avversaria creando svariate palle gol.


All. Liverani 4,5: prestazione sconcertante del suo Lecce che nel primo tempo si concede totalmente alla Spal. La ripresa è  migliore e più vicina a quanto siamo abituati a vedere in campionato, ma troppo poco per riparare ai danni causati da una prima frazione di gioco sconcertante.