13
Non solo la volontà di riaprire gli stadi in tempi brevi dopo l'ok del Governo alla presenza del pubblico agli Europei, seppur al 25% della capienza, nell'Assemblea odierna la Lega Serie A ha dato anche il via libera al centro di produzione televisiva e alla nuova sala VAR centralizzata. Il comunicato:

Le Società hanno approvato, a larga maggioranza (18  voti favorevoli), il progetto di creazione di un centro di produzione televisiva della Lega Serie A presso EI Towers. Tale progetto rappresenta il primo passo verso la costituzione della Media Company consentendo alla Lega Serie A una razionalizzazione dei flussi distributivi dei segnali televisivi, il deciso miglioramento della qualità degli stessi (1080p 25 frame per secondo), la possibilità di produrre e distribuire i Top match in 4K, nonché il trasporto di 12 segnali a partita che consentiranno di realizzare già  nel prossimo campionato la remote production di determinati incontri. È stata inoltre deliberata la costituzione, presso la stessa struttura, in collaborazione con la Figc, della sala VAR centralizzata, progetto fortemente voluto dal Presidente Gravina e dall’Associazione Italiana Arbitri. I Club hanno infine rimandato ai prossimi giorni il tema del correttivo per la quota abbonamenti e biglietti per la corrente stagione sportiva, disputata finora senza pubblico