Commenta per primo

Il calcio continua a mobilitarsi in favore della legge sugli stadi. Gianni Petrucci, che tra qualche mese lascerà la guida del Coni, spera che la legge diventi finalmente realta'. "Mi domando perche' i nostri governanti - ha spiegato Petrucci in un'intervista a Sky Sport 24 - non vogliono prendersi questo applauso, e' una legge che non costa nulla, che non riguarda solo gli stadi, ma anche i palazzetti dello sport. Mi chiedo perche' non danno attenzione a uno sport che ha grandi numeri, sentimenti e muove grandi passioni, la mia e' una richiesta, una preghiera, so benissimo che ci sono problemi piu' importanti, ma basta un poco di volonta' per questa legge che, ripeto, non costa nulla".