Commenta per primo

Non è più il Montpellier la capolista della Ligue 1. La Paillade va avanti di due gol a Brest grazie ala doppietta del solito Giroud ma si fa raggiungere da Ben Basat e Gentiletti. Dopo i risultati del weekend, guarda tutti dall'alto al basso il Lione che a Gerland batte un Marsiglia in crisi (Deschamps è stato confermato alla guida, nonostante le voci insistenti di un esonero), grazie al ritrovato Bastos e al quarto gol in campionato di Gomis. Deludono il Lille, raggiunto all'86' dal Sochaux, e il Paris Saint-Germain, che contro la matricola Evian va sotto di due gol e trova il pari grazie a Pastore, al secondo centro, e Bodmer.  Bene il Tolosa che ribalta lo 0-2 con il Bordeaux, e vince grazie al guizzo di Riviere, talento seguito dall'Arsenal.

La copertina della giornata se la merita Jeremy Aliadiére. L'ex baby prodigio dell'Arsenal, classe 1983, si è un pò perso complice i numerosi infortuni, e dopo la rescissione del contratto con il Middlesbrough ha scelto il Lorient per rilanciarci. Sabato ha segnato una doppietta contro il Saint-Etienne per ribadire che non è un giocatore finito.