Commenta per primo

Calciomercato.com fa il punto sugli italiani all'estero. I protagonisti del week-end sono gli attaccanti Damiano Quintieri (tripletta nel 5-1 del suo Nomme Kalju sul Tartu Tammeka in Estonia) e Graziano Pellè, autore di una doppietta (la prima rete arriva dopo soli 20 secondi) nel 5-2 del suo Feyenoord sul Roda in Olanda.

In Spagna colpo esterno del Granada di Floro Flores (entrato nel finale e ammonito) sul campo del Betis di Siviglia, mentre Longo entra in campo sullo 0-1 e non riesce a rivitalizzare il suo Espanyol, che perde 3-0 in casa con l'Osasuna.
Il Paris Saint-Germain di Sirigu pareggia 1-1 in casa dei campioni in carica del Montpellier, con Verratti ammonito e sostituito da Ancelotti a inizio ripresa. Restando in Francia, ma scendendo in seconda divisione, il Monaco di Ranieri esce dalla crisi e batte 2-0 l'Auxerre.

In Germania l'Amburgo pareggia a reti inviolate a Friburgo con Jacopo Sala rimasto in panchina, mentre Molinaro entra a dieci minuti dal novantesimo nel poker subito dal suo Stoccarda in casa contro l' Hannover.
In Russia lo Zenit San Pietroburgo di Spalletti vince in trasferta col Volga Nizhny Novgorod, ma perde per infortunio Criscito, che non può rispondere alla convocazione di Prandelli in Nazionale. Il Rubin Kazan di Bocchetti batte 2-0 il Kryliya Sove.

In Inghilterra, Mancini lascia in tribuna Balotelli e il suo Manchester City batte in rimonta il Tottenham grazie alle reti di Aguero e Dzeko. Santon perde in casa col West Ham, ma l'ex interista del Newcastle si consola con il ritorno in Nazionale. Mannone prende due gol da Berbatov nell'emozionante 3-3 fra Arsenal e Fulham, senza l'infortunato Borini il Liverpool esce indenne (1-1) dal campo del Chelsea.
In Championship il Watford di Zola dilaga in trasferta contro il Leeds (1-6 doppietta di Vydra e gol di Abdi) con Cassetti titolare e Forestieri in panchina. In League One lo Swindon allenato da Di Canio vince 2-0 in casa del Walsall.

In Scozia il Kilmarnock di Pascali (sostituito nel finale) batte 3-0 il Ross County.
In Grecia l'Olympiakos di Greco (ammonito) cala il poker ad Atene contro l'Aek, a Cipro l'Alki di Cirillo perde 1-0 sul campo dell'Omonia Nicosia.
In Romania il Cluj di Piccolo vince 2-1 in trasferta contro il Concordia Chiajna.