Calciomercato.com

  • Getty Images
    Lotta serrata per la Champions League: cosa serve a Roma o Lazio. Fiorentina per il miracolo, occhio alle sei squadre

    Lotta serrata per la Champions League: cosa serve a Roma o Lazio. Fiorentina per il miracolo, occhio alle sei squadre

    • Redazione CM
    Anche l'Atalanta, dopo Juventus e Bologna (oltre a Inter e Milan), ha centrato l’aritmetica qualificazione alla prossima edizione della Champions League, la prima con il nuovo format. La sconfitta della Roma per 2-1 al Gewiss Stadium contro l'Atalanta era stata decisiva la matematica certezza per la squadra di Massimiliano Allegri e di Thiago Motta di disputare la prossima edizione della massima competizione continentale per club: altrettanto decisiva è stato il successo dei bergamaschi sul Lecce per 0-2.

    IL MOTIVO – Attualmente, sia bianconeri che felsinei hanno 7 punti di vantaggio sui giallorossi (sesti in classifica) e, con due sole partite da disputare in Serie A, i capitolini non possono più raggiungere nessuna delle due formazioni in graduatoria. Per l'Atalanta, invece, sono stati determinanti gli scontri diretti favorevoli con la Roma, data la vittoria della scorsa settimana, oltre ai 6 punti di vantaggio in classifica.

    LA CLASSIFICA DI SERIE A ATTUALE -
    1. Inter 92
    2. Milan 74
    3. Bologna 67
    4. Juventus 67
    5. Atalanta 66
    6. Roma 60
    7. Lazio 59
    8. Fiorentina 54

    COSA MANCA ALLE ALTRE: LA SITUAZIONE - Il riferimento limite, in ogni caso, rimane la Roma sesta, a quota 60 punti. I ragazzi di Gian Piero Gasperini hanno chiuso il discorso per il quinto posto Champions, centrando la qualificazione alla coppa dalle grandi orecchie. La Roma, invece, si trova a 60 e con due vittorie può raggiungere quota 66 punti. Rimane fondamentale, dunque, un altro passaggio: l'Atalanta può guadagnare il pass per la Champions, trionfando in Europa League, il che aprirebbe a un altro scenario. C'è infatti la possibilità di portare sei squadre in Champions e la condizione fondamentale è che l'Atalanta vinca l'Europa League senza classificarsi tra le prime quattro in campionato. In tal caso andrebbero le prime quattro (con la classifica attuale: Inter, Milan, Bologna e Juventus), la vincente dell'Europa League (Atalanta) e la migliore piazzata restante della Serie A (la Roma, attualmente). In questo scenario, ci sarebbe poi una sola squadra in Europa League (Lazio) e una in Conference League (Napoli). 

    Quindi, al momento, in campionato, la quota limite per la qualificazione aritmetica alla prossima edizione della UEFA Champions League è 66 punti. Il Milan si era già qualificato aritmeticamente, insieme all'Inter campione d'Italia, alla Juventus e al Bologna. Per qualificarsi, allo stato attuale dei fatti, la Roma deve totalizzare 6 punti, sperando che l'Atalanta vinca l'Europa League, senza vincere tutte le altre partite in Serie A (arriverebbero quarti, a causa dello scontro diretto tra Bologna e Juventus, annullando quindi la possibilità del 6° posto). I bergamaschi, invece, hanno già chiuso i giochi, centrando la Champions.

    Attenzione, in ogni caso, alla situazione della Lazio, che si trova a -1, attualmente, dai giallorossi: chiaro come i biancocelesti debbano sperare in un passo falso della Roma per qualificarsi. Diverso il discorso per la Fiorentina, quasi matematicamente esclusa da questa lotta serrata, visti i 6 punti di ritardo dai giallorossi e gli scontri diretti in parità (un solo punto dei capitolini, escluderebbe i viola). Il Napoli, invece, non può più raggiungere la zona Champions dopo la sconfitta interna contro il Bologna.

    5° POSTO CHAMPIONS – Ricordiamo che l’Italia, per la prima volta nella storia, avrà cinque squadre in Champions League. L’ufficialità è arrivata al termine dei quarti di finale di Europa League e Conference League: nel 2024/2025 il Bel Paese dunque è certo aritmeticamente di chiudere tra le prime due Nazioni del ranking Uefa e quindi ottiene un posto ‘jolly’ nella prossima Super Champions League. Questo significa che il quinto posto nella classifica di Serie A darà accesso diretto alla competizione europea più importante per club.

    SCORRI LA NOSTRA GALLERY PER SCOPRIRE IL CALENDARIO DI TUTTE LE SQUADRE COINVOLTE NELLA LOTTA CHAMPIONS

    Altre Notizie