78
Ora allena gli acerrimi rivali della Dinamo Kiev, ma allo Shakhtar Donetsk ci ha passato una vita (dal 2004 al 2016) e sa di cosa parla. Stiamo parlando di Mircea Lucescu, che ai microfoni di 'Radio anch'io Sport' su Rai Radio1 parla della squadra avversaria dell'Inter domani sera in Champions League: "Lo Shakhtar Donetsk non ha l'esperienza dell'Inter ma per i nerazzurri non sarà facile vincere. La squadra continua con la sua filosofia, ha un presidente che ama moltissimo il calcio. Hanno continuità, hanno preso giocatori brasiliani fortissimi e di grande talento. Stanno crescendo, hanno aspettato un po' troppo nel cambiare la vecchia guardia ma i giocatori che hanno adesso sono tecnicamente molto bravi e veloci nella costruzione del gioco, hanno un possesso palla e un attacco degli spazi importante".