1094
Prima amichevole stagionale anche per l'Inter, con il debutto di Simone Inzaghi sulla panchina nerazzurra. La prima uscita è un classico dell'estate, a battezzare l'ex Lazio è stato il Lugano, avversario affrontato in diverse occasioni anche nelle estati precedenti dai campioni d'Italia in carica, nel match valido per la Lugano Region Cup in scena alle 20.30 allo ​Stadio comunale di Cornaredo e terminato 6-5 per i nerazzurri dopo i calci di rigore, in seguito al 2-2 dei 90' firmato da Lovric, Facchinetti, D'Ambrosio e Satriano, con la rimonta dei milanesi. La formazione svizzera fu anche la prima avversaria di Antonio Conte da tecnico interista nel luglio 2019: allora finì 1-2 per i meneghini, trascinati dalle reti di Sensi e Brozovic. Nel 2018 l'Inter di Spalletti vinse con uno scarto ancora più netto, uno 0-3 determinato dal sigillo di Lautaro e da una doppietta di Karamoh. Ai calci di rigore, decisivo Radu, che para due penalty, mentre Ranocchia non sbaglia e decide.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

INTER (3-5-2):
1 Handanovic (dal 60' 97 Radu); 33 D'Ambrosio (dal 78' 46 Zanotti), 13 Ranocchia, 32 Dimarco; 36 Darmian (dall'89' 47 Carboni), Nainggolan (dall'81' 41 Nunziatini), 18 Agoumé, 5 Gagliardini, 29 Dalbert (dal 60' 37 Skriniar); 48 Satriano  (dal 78' 19 Colidio), 99 Pinamonti.. A disposizione: 21 Cordaz, 40 Fabbian, 42 Moretti, 43 Hoti, 45 Sottini- Allenatore: Simone Inzaghi.

LUGANO: 46 Baumann; 3 Ziegler, 4 Hajrizi, 7 Facchinetti, 10 Bottani, 14 Sabbatini, 16 Lavanchy, 20 Custodio, 24 Lovric, 30 Daprelà, 99 N. Muci. A disposizione: 5 Maric, 6 Covilo, 8 Lungoyi, 17 Abubakar-Ankrah, 11 Monzialo, 22 Guidotti, 19 Ba, 12 Morosoli, 23 Srdic. Allenatore: Abel Braga.

h 20.30 Lugano-Inter 2-2, 5-6 dcr  - 30' Lovric (L), 35' Facchinetti (L), 38' D'Ambrosio (I), 54' Satriano (I).

I RIGORI:
Maric (L) gol, Dimarco (I) gol, Demba Ba (L) gol, Pinamonti (I) gol, Lovric (L) gol, Colidio (I) gol, Guidotti (L) parato, Gagliardini (I) parato, Covilo (L) parato, Ranocchia (I) gol.

LA CRONACA:

93' - Finisce il match, LUGANO 2- INTER 2: si va ai rigori.

89' -
Annullato il gol del 3-2 da parte di Skriniar, che segna di testa ma parte da posizione irregolare.

65' - Miracolo da parte del neo-entrato Radu su Abubakar, che salta con un tunnel Dimarco e scarica in porta. Ma il rumeno neutralizza in corner.

54' - PAREGGIO INTER, CHE GOL DI SATRIANO! L'attaccante uruguaiano classe 2001 fa 2-2, grazie all'assist di Agoumé e a una girata portentosa che non lascia scampo a Baumann. 

53' - Grande giocata di Satriano, che si sposta la palla sul sinistro e fulmina il portiere svizzero: fuori di poco.
51' - Ancora Lovric, pericoloso con un fendente dal limite dell'area che esce di poco.

45' - Finisce il primo tempo, LUGANO 2- INTER 1

40' -
Satriano vicino al pari, ma da due passi non inquadra la porta su assist dello scatenato D'Ambrosio.

38' - ACCORCIA L'INTER, GOL DI D'AMBROSIO! Rete del difensore napoletano, che di testa su angolo punisce la pessima uscita di Baumann.

35' - RADDOPPIO LUGANO, SEGNA FACCHINETTI! Corner per gli svizzzeri, liscia Agoumé e la palla arriva a Facchinetti, che con una rasoiata punisce Handanovic.

30' - GOL DEL LUGANO, SEGNA LOVRIC! Dalbert viene travolto da Bottani, che vola in avanti e mette per Lavanchy, il cui tiro viene deviato da Handanovic: ma sulla ribattuta è più lesto il connazionale Lovric, che segna al volo.

29' - Agoumé sbaglia il cross e impegna seriamente il portiere svizzero, costretto a mettere in angolo.

23' - Palo di Satriano, che dal vertice dell'area colpisce in allungo e coglie il montante.

10' - Calcio d'angolo di Dimarco, che sfiora il gol olimpico.

9' -
Primo pericolo creato dall'Inter, splendido lancio di Ranocchia per Pinamonti, che controlla perfettamente e calcia: neutralizza il portiere svizzero.

7' - Tiro centrale di Lovric, para Handanovic.

1' - Inizia il match!