Commenta per primo

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Mario Zaccaria, direttore ANSA.

“La difesa del Napoli contro il Catania si è mossa alla grande. Grava è stata la più bella sorpresa del Napoli perché non giocava da un anno e non è più neanche giovanissimo. In una partita così importante. Non era facile fare una bella prestazione e invece il casertano è stato inappuntabile visto che Gomez praticamente non si è mai visto.

Se Hamsik aveva un difetto era quello della discontinuità. Oggi, questo slovacco, a 25 anni, è diventato un punto fondamentale della squadra azzurra ed è lui che prende per mano il gruppo per scuoterlo e per difenderlo”.