Calciomercato.com

Marocco, è sempre febbre Mondiale: schiantato anche il Brasile. È la prima volta nella storia

Marocco, è sempre febbre Mondiale: schiantato anche il Brasile. È la prima volta nella storia

  • Redazione CM
  • 1
A Tangeri come in Qatar. Il Marocco continua a stupire e, dopo aver strappato un quarto posto negli ultimi Mondiali, si conferma una delle nazionali più forti nel panorama globale. Già forte della qualificazione per la prossima Coppa d’Africa, la squadra di Retegui si è presa il lusso di battere, per la prima volta, i pentacampioni del Brasile allenati, ad interim, da Menezes.

L’amichevole è finita 2-1 con le marcature di Boufal e Sabiri per i Leoni dell’Atlante che hanno superato la rete di Casemiro. L’ennesima dimostrazione di forza di un gruppo ormai consolidato e che ha regalato al continente africano un’altra notte di festeggiamenti. Davanti ai 65.000 spettatori di Tangeri, la Seleçao incassa un brutto ko e s’interroga sul suo futuro: Ancelotti resta la scelta numero uno per la panchina ma i verdeoro non possono aspettare all’infinito.
 

Altre notizie