Commenta per primo
Parole d'addio da Giuseppe Marotta che dal prossimo anno sarà il nuovo direttore sportivo della Sampdoria: "E' una grande gioia, pensate che abbiamo appreso del rigore del Palermo solo dopo la fine, per fortuna abbiamo vinto - ha detto Marotta -. La Juventus? Una sfida stimolante, c'è molto da lavorare. Mi lusinga e mi dà voglia di sperimentare. Una sfida da affrontare al meglio. Da parte mia c'è grande ottimismo". L'ad lascia la Champions per approdare all'Europa League, un passo indietro notevole. "Spero - conclude l'amministratore delegato della Samp - di poter riassaporare emozioni così. Del Neri? Non so, domani vedrà Garrone e poi si deciderà". G.L.