11

Intervenuto ai microfoni di Fox Sports, il commissario tecnico dell'Argentina, il Tata Martino, ha parlato delle scelte che dovrà far in estate per la Seleccion che si troverà ad affrontare prima la Copa America e poi l'Olimpiade di Rio: "Non ci saranno sorprese importanti, anche se bisogna lasciare un certo margine per qualunque eventualità. In ogni caso alcune scelte le ho anticipate ad ogni convocazione. Nel 2014 ho parlato della difesa del River con MercadoMaidana, Funes Mori Vangioni e oggi loro quattro più Kranevitter fanno parte della Selección"

ICARDI O CALLERI - "Quando mi domandano di Icardi non è per questioni calcistiche, ma per gli scandali. Oggi si ritrova nelle stesse condizioni degli altri giocatori, però alla gente non cambia molto se lo convoco o no. Tutti si siedono a vedere il Barcellona, ma non guardano Inter-Sassuolo. Se la vedessero certamente chiederebbero Icardi. Devo scegliere fra lui e Calleri (obiettivo di mercato proprio dell'Inter)".


MESSI VENDEREBBE TUTTO PER UN TROFEO - "Messi? Vince il Pallone d'Oro in piena felicità, ma dice anche che baratterebbe tutto per un trofeo vinto con l'Argentina. Diventa un peso sempre più insostenibile, perché il gruppo di giocatori che formano la squadra è molto buono e ha un forte senso d'appartenenza".