29

E' intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Walter Mazzarri dopo l'ultimo ko stagionale dell'Inter a Verona contro il Chievo: "Oggi abbiamo dato la giusta chance, giustamente, a chi aveva sofferto in panchina durante la stagione. Chi vive il calcio lo sa che, con un obiettivo raggiunto, la mentalità in campo non è mai al 100% e da questa gara di oggi non c'è da prendere troppe informazioni''.

Mazzarri torna a parlare anche del suo futuro in attesa della conferenza prevista per mercoledì, confermando, però la sua permanenza in nerazzurro anche nella prossima stagione: "E' giusto che un tecnico, a campionato in corso, non dica nulla. Non sono mai stato un tecnico in cerca di contratti. Io un contratto ce l'ho. Il contratto ora è l'ultima cosa che mi interessa, ma voglio parlare bene con la società dopo un anno così particolare. Bisogna incontrarsi, parlare e poi tranquillamente ripartire con grande entusiasmo". Ai microfoni di Rai Sport, successivamente è arrivata anche la conferma: "Ripartirò sicuramente con l'Inter anche nella prossima stagione"

La chiusura non può che andare all'addio di giocatori come Esteban Cambiasso, alla sua ultima sfida con la maglia dell'Inter: "Per Cambiasso parlano i fatti. Con me è stato titolarissimo, il resto sono scelte societarie. La stima per lui l'ho dimostrata facendolo sempre giocare, non dico altro''.