105
In un'intervista concessa al New York Times, Kylian Mbappé ha parlato della sua estate di mercato che l'ha visto ad un passo dal Real Madrid prima di scegliere di rinnovare con il Paris Saint-Germain: "Mai nella mia vita mi sarei aspettato di parlare con il presidente Macron del mio futuro da calciatore, è qualcosa di assurdo. Mi ha detto che voleva che restassi in Francia, che non voleva che andassi via perché sono molto importante per il paese. E quando te lo dice il presidente, conta diversamente".

SUL REAL - "Non si sa mai cosa succederà. Non sono mai stato a Madrid però sembra che sia casa mia o qualcosa di simile. Nessuno sa cosa succederà".