34

Paradosso Inter: e se fosse meglio star fuori dall’Europa?  Un anno senza coppe rimanderebbe le restrizioni del Fair-Play Finanziario: secondo Tuttosport, è l'unico modo per arrivare a Yaya Touré e Jovetic del Manchester City. 

CALCIOMERCATO - La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione in vista della prossima stagione: Vidic parte, arriva Murillo, Shaqiri punto fermo. Handanovic via per fare cassa, se arriva l'offertona per Icardi o Guarin...

DIFESA - Dei tre portieri potrebbe rimanere soltanto la chioccia Berni. Handanovic andrà in scadenza nel 2016 e per fare cassa va ceduto a giugno. A Carrizo è stato proposto un contratto annuale, ma senza Coppe avrebbe ben poco spazio. Via in tanti anche in difesa, dove arriverà il colombiano Murillo. Certi di rimanere solo capitan Ranocchia, Santon e D’Ambrosio. In forse Dodò, Felipe e Andreolli, che ha diverse offerte e potrebbe accettarle, visto che in nerazzurro trova poco spazio. Malgrado i continui errori di Juan Jesus (che si cercherà di vendere) e Vidic. Uomo più pagato della rosa, il serbo tra l’altro dopo l’andata con i tedeschi aveva reagito in malo modo davanti ai compagni alle critiche del Mancio, che peraltro ne aveva avute per tutti. Un atteggiamento lontano parente di quello di Osvaldo, gestito però in modo diverso se è vero che giovedì il serbo ha relegato in tribuna Andreolli e domani potrebbe prendere il posto di JJ. Via anche Campagnaro, Jonathan - a fine contratto - e forse anche Nagatomo. 

CENTROCAMPO - Poche certezze anche qui: Brozovic e Medel. Più Guarin, rinato col Mancio ma potenziale uomo cassa se arrivasse l’offertona. Dovrebbe invece restare Kovacic, spesso messo in croce malgrado i 20 anni ma che dovrebbe fare di più per aiutarsi. Idem per Hernanes, che anche col Wolfsburg è apparso troppo leggero. Se arrivasse l’offerta giusta, anche il primo acquisto di Thohir saluterà. 

ATTACCO - L'unico certo di rimanere è Shaqiri. Icardi viene ritenuto un cardine della futura Inter e con Mancio è cresciuto molto, ma se arrivasse la proposta indecente la società potrebbe non essere nella condizione di rifiutarla. Podolski tornerà all’Arsenal per fine prestito. Puscas potrebbe andare a farsi le ossa, mentre Bonazzoli è stato ceduto alla Samp. Anche se l’Inter mantiene il diritto di recompra. 

RINFORZI - Poi arriveranno tante facce nuove. Il cui peso dipenderà da diversi fattori. Tra gli altri, nel mirino ci sono Yaya Touré, Toulalan, Mandanda, Gignac, Darmian, Perin, Lavezzi, Babacar, Milner e Sportiello