881


00.00 NUOVO CONTATTO PER SORIANO - Oltre all'arrivo di Mario Balotelli, previsto nelle prossime ore a Milano, prosegue la trattativa tra Milan e Sampdoria per il centrocampista Roberto Soriano. C'è grande ottimismo da ambo le parti per la chiusura dell'accordo e, secondo quanto raccolto da Sky Sport, nella giornata di mercoledì ci sarà un nuovo contatto.


23.20 CLAUSOLA ANTI-BALOTELLATE - Secondo Sky Sport, nel contratto che Mario Balotelli firmerà domani col Milan sarà inserita anche una clausola secondo la quale, se il calciatore non rispetterà determinate norme comportamentali, scatterà immediatamente la rescissione consensuale. Per agevolare la situazione, il Milan sarebbe intenzionato ad affiancare una persona di fiducia al ragazzo per controllarne spostamenti e atteggiamenti fuori dal campo.


21.45 IL PSG FA MURO SU IBRA - Nonostante l'arrivo di Balotelli, nelle ultime ore il Milan ha mantenuto vivi i contatti con l'entourage di Zlatan Ibrahimovic, ma al momento non si registrano segnali positivi in casa rossonera. Il Paris Saint Germain, a cui il giocatore è legato fino a giugno 2016, continua a fare muro di fronte alla prospettiva di liberarlo.

19.15 LE CIFRE DEFINITIVE DELL'INGAGGIO - Da fonti interne al club, si apprende che il Milan verserà 2,25 milioni di euro a Balotelli per la prossima stagione, mentre il resto sarà corrisposto dal Liverpool.

18.15 - AFFARE FATTO, DOMANI LE VISITE - Anche il canale ufficiale del Milan conferma che il club rossonero e il Liverpool hanno trovato l'accordo per il pagamento dell'ingaggio di Balotelli, che percepirà 3,6 milioni di euro netti, di cui 2 pagati dal Milan e 1,6 dai Reds. Il calciatore sarà domani a Milano per svolgere le visite mediche di rito. Si apprende inoltre che l'attaccante bresciano non sarà presentato ai media in conferenza stampa, ma si metterà subito a disposizione di Mihajlovic per la ripresa degli allenamenti della squadra a Milanello.

17.05 MILAN, LE CIFRE PER BALOTELLI - Secondo quanto riporta il collega della Gazzetta dello Sport Carlo Laudisa, il Milan pagherà 2,25 milioni di euro al Liverpool per il prestito secco dal Liverpool di Balotelli. Non c'è ancora, invece, l'accordo tra le due società sulla spartizione dell'ingaggio del giocatore. La notizia è confermata parzialmente da Milan Channel, che parla però di prestito gratuito.

16.30 BALOTELLI, C'E' LA FIRMA - Secondo quanto raccolto da calciomercato.com, Mario Balotelli è vicinissimo alla firma del contratto che lo legherà al Milan fino al 30 giugno 2016, in attesa delle visite mediche di rito che saranno effettuate nelle prossime ore. La formula dell'operazione è quella del prestito secco.

13.45 MILAN-LIVERPOOL: C'E' L'ACCORDO - Milan e Liverpool hanno trovato un accordo per il ritorno di Mario Balotelli in rossonero. La conferma arriva da Sky Sport. Ancora da limare invece l'aspetton relativo all'ingaggio dell'attaccante bresciano. 

12.15 BALOTELLI, DOMANI A MILANELLO - Dovrebbe essere domani il giorno del grande ritorno di Mario Balotelli al Milan. L'attaccante, che in questi giorni è a Brescia dalla famiglia, secondo Gazzetta.it nella giornata di domani effettuerà le visite mediche di rito, prima dell'ufficialità del suo rientro in rossonero. Fra il Milan e il Liverpool l'affare è praticamente concluso: Balotelli arriva con la formula del prestito gratuito con diritto di riscatto a favore dei rossoneri ancora da quantificare. E' ancora in corso invece, come confermato ieri da Adriano Galliani, la trattativa fra i Reds e i rossoneri sull'ingaggio di Balotelli: il Milan si dovrebbe accollare metà dello stipendio dell'attaccante, mentre l'altra metà sarebbe ancora a carico degli inglesi. 

12.10 SORIANO, NUOVO INCONTRO -  In programma oggi un nuovo contatto tra Galliani e Ferrero per Soriano. Il Milan offre 10 più 2 di bonus più il cartellino di Nocerino. La Sampdoria vuole Nocerino gratis e con lo stipendio a carico dei rossoneri. In alternativa chiede Poli o José Mauri.

11.40 - SEGNALI -  "Come diceva Boskov, la squadra gioca come gioca il centrocampo e noi abbiamo perso la partita a centrocampo". Così un deluso Sinisa Mihajlovic ha voluto lanciare un grido di allarme al termine della sconfitta del suo Milan con la Fiorentina. Un messaggio lanciato alla società in vista dell'ultima settimana di mercato? Probabilmente sì, anche perchè gli obiettivi messi nel mirino da Adriano Galliani si rivolgono in tutt'altre zone del campo.

SORIANO - In particolare, Mihajlovic non ha voluto rispondere alle domande relative al possibile acquisto del trequartista della Sampdoria (e ieri anche capitano nel 5-2 rifilato al Capri) Roberto Soriano. La trattativa è viva, ma la batteria di centrocampisti offensivi a disposizione del tecnico serbo può contare, al momento, su ben 3 elementi: Suso, Honda e l'infortunato Menez.

MANCA UN'ALTERNATIVA IN MEZZO - Un'abbondanza che non si può riscontrare, al contrario, in mezzo al campo. Lo stesso Mihajlovic a fine partita, infatti, ha sottolineato che gli errori più importanti sono arrivati dal proprio centrocampo: "Abbiamo fatto male a centrocampo. Gli interni non hanno fatto quello che mi aspettavo. Non abbiamo fatto bene". Sì perchè in realtà sia Bertolacci che Bonaventura sono in realtà due interni "adattati" e dal mercato Mihajlovic si è sempre aspettato un centrocampista puro. Uno alla Witsel per intenderci anche se oggi è difficilmente raggiungibile. Uno alla Kucka, per fare un esempio di un obiettivo più alla portata dati i problemi con il rinnovo contrattuale con il Genoa. Uno alla Kondogbia, sogno di mercato estivo, passato però sull'altra sponda del naviglio nell'unico derby vinto dai nerazzurri in questo inizio di stagione. Un nuovo derby che arriverà dopo la sosta, alla terza giornata di campionato. Ma prima la parola al mercato, aspettando Balotelli, Ibrahimovic e, forse, un altro centrocampista.