Commenta per primo

Pietro Lo Monaco, nuovo proprietario del Messina, è stato accolto dai tifosi con cori e sciarpate per il battesimo ufficiale, nel salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, in occasione della presentazione della squadra giallorossa che affronterà il prossimo campionato di Serie D: "Avevo gia' deciso da tempo di volere iniziare quest'avventura - ha detto l'amministratore delegato del Genoa e nuovo proprietario del club peloritano Lo Monaco - per cercare di rilanciare il calcio nella nostra città. Ho sempre viaggiato, ma non ho mai abbandonato casa mia. Vogliamo riportare la squadra nei campionati che le competono. Non farò mai riferimenti agli otto bellissimi anni passati a Catania, perchè è una storia che ormai si è chiusa. Sono arrivato a Catania con la squadra in B, ma con tanti debiti e senza un solo giocatore di proprietà. Oggi il club etneo vale 350 milioni di euro. Nessun progetto può essere uguale all'altro, ma ambiamo al massimo per Messina, intesa come città e squadra".