189
Leonardo e Paolo Maldini non perdono tempo e provano anzi a recuperare quello perduto per le tante vicissitudini societarie che hanno ritardato il loro insediamento al Milan. Tra i "compiti" dei neo-dirigenti rossoneri quelli di stringere o aggiornare i rapporti con molti procuratori, tra cui quelli che assistono direttamente i giocatori della squadra di Gattuso. Dopo il blitz dei giorni scorsi di Ricardo Rodriguez e del suo rappresentante, secondo La Repubblica è atteso a breve a Casa Milan anche Mino Raiola, agente tra gli altri di Ignazio Abate, Giacomo Bonaventura e Gianluigi Donnarumma.

RAPPORTO DA RICREARE - Un rapporto tra Raiola e il Milan cambiato di molto rispetto al periodo delle continue frizioni con l'allora direttore sportivo Massimiliano Mirabelli e che potrebbe avere delle conseguenze anche sul futuro a medio-lungo termine del portiere classe 1999. C'è una serenità da ricreare attorno a un ragazzo che nell'ultimo anno ha dovuto sostenere pressioni impensabili fino a poco tempo fa, figlio delle incomprensioni generatesi da subito tra il suo procuratore e la precedente società a gestione cinese. Pressioni che hanno condizionato in negativo il rendimento del giocatore, protagonista anche a Napoli, in occasione dell'esordio in campionato, di alcune incertezze. Piccole macchie sulla sua prestazione, sotto gli occhi di un concorrente molto scomodo per la maglia da titolare come l'esperto Pepe Reina.
REINA PREME - Arrivato inizialmente come sostituto di un Donnarumma considerato come partente ma poi mai oggetto di offerte nell'ordine dei 50-60 milioni di euro pretesi dal Milan, il numero uno spagnolo è una figura esperta e tremendamente carismatica. Qualità che possono aiutare il suo giovane compagno di squadra a crescere e migliorarsi nella routine degli allenamenti, ma che alla lunga potrebbe non accontentarsi più del ruolo di portiere di coppa designato da Gattuso. Un motivo in più per la premiata ditta Raiola-Leonardo-Maldini per iniziare da subito l'opera di recupero di un patrimonio come Donnarumma.