217
21.35 PARLA RISO - "Il Milan adesso ha posto le basi per un giocatore, poi vedremo, adesso non posso dire niente, il Milan pensa al futuro, a Gennaio, ora è presto. Ha fatto un grande mercato estivo, e il fatto che pensano già al futuro è un grande segnale, iniziano a pensare come muoversi a gennaio”. Incontro in corso a Casa Milan tra la dirigenza rossonera e Giuseppe Riso, agente, tra gli altri, di Jankto. Seconda visita in due giorni per il procuratore, che ha lavorato per sistemare dei giovani calciatori al Rende: sul tavolo delle trattative, secondo quanto appreso da calciomercato.com, non c'è l'esterno dell'Udinese (che piace per il futuro) ma i due giovani talenti del Genoa, Salcedo e Pellegri. In particolar modo al Milan piace il centravanti italiano del 2001. 

In gol contro la Roma nell'ultima gara di Francesco Totti, seguito anche da Inter e Juventus, Pietro Pellegri è finito nel mirino del Milan: Massimiliano Mirabelli è stato a Genova nella sfida tra i rossoblù e la Juventus, ora due incontri negli ultimi due giorni. Il Milan è al lavoro per il centravanti del futuro e la sua spalla, quel Salcedo fresco di debutto in A, ed è pronto a bloccarli, lasciandoli per due anni ancora al club ligure.