214
Questa sera a San Siro l'amichevole contro il Monza evocherà incredibili ricordi in casa Milan che si ritroverà davanti da avversario una parte del proprio passato più importante. Ibrahimovic ci sarà e potrebbe anche essere l'occasione per vedere per qualche scampolo di partita l'ultimo importante acquisto della dirigenza rossonera, Brahim Diaz, in attesa di vedere ufficialmente a Milano anche Sandro Tonali. Quello dell'esterno arrivato del Real Madrid non sarà però l'ultimo colpo di Maldini e Massara. 

MERCATO ATTIVO - Stefano Pioli ha chiesto al Milan di completare la rosa in modo da avere almeno un paio di scelte in ogni ruolo e reparto del campo. Per questo, oltre alla tutt'altro che scontata conferma di Zlatan Ibrahimovic al momento della sua conferma in panchina ha chiesto ben 9 rinforzi alla società. Il mercato ha finora regalato la conferma di Ibrahimovic, Kjaer e Saelemaekers, un jolly offensivo come Brahim Diaz e Tonali, ma all'elenco mancano ancora 4 innesti.
4 COLPI - Detto che Kalulu è a tutti gli effetti una scommessa, Pioli ha chiesto un rinforzo nel reparto dei terzini, possibilmente a destra con la possibilità sia che uno fra Conti e Calabria possa partire, sia di adattare il secondo nel ruolo di vice-Theo. In difesa vuole un altro innesto da affiancare a Romagnoli e Kjaer (ma servirà anche piazzare in uscita uno fra Duarte e Musacchio) e servirà un secondo portiere da inserire alle spalle di Gigio Donnarumma. Infine il colpo più importante, ovvero un altro centrocampista centrale che nelle idee di Maldini resta quel Tiemoué Bakayoko per cui però è stata registrata una piccola frenata. Il mercato è ancora lungo e come testimoniato dallo stesso Gazidis nell'ultima conferenza stampa, negli ultimi giorni di mercato si potrebbero aprire occasioni adatte al Milan.