Calciomercato.com

Milan, Cardinale e Furlani a Milanello: il punto su Pioli

Milan, Cardinale e Furlani a Milanello: il punto su Pioli

  • Redazione CM
  • 288
Giornata di riflessioni e appuntamenti in casa Milan. La sconfitta contro il Borussia Dortmund che, salvo miracoli sportivi, elimina la squadra di Pioli dalla Champions League, ha lasciato il segno, in gioco ora c'è il futuro rossonero, nel quale non ci saranno né la qualificazione agli ottavi né Mondiale per club 2025, che avrebbero portato nelle casse del club circa 80 milioni di euro. Il numero uno di Red Bird, non è partito per gli Stati Uniti, è rimasto a Milano, per portare avanti in forma diretta gli aspetti più importanti nella gestione del club. Non è da escludere un nuovo summit con Ibrahimovic, con il quale anche ieri a San Siro c'è stato un confronto informale.

PIOLI RESTA - Cardinale ha poi raggiunto Milanello, dove è arrivato anche l'amministratore delegato Furlani. In programma c'è un confronto con la squadra e con Pioli, che secondo quanto raccolto da Calciomercato.com a oggi non rischia, continua ad avere la fiducia del club. Nonostante i risultati scadenti, con 2 vittorie nelle ultime 8 partite tra campionato e Champions League, e il (molto) probabile addio all'Europa che conta, non c'è intenzione di cambiare allenatore. Pioli è ancora l'uomo giusto per tornare sulla retta via. L'occasione per rialzarsi arriva subito: sabato al Meazza arriva il Frosinone, da battere per continuare a credere nello scudetto.

Altre notizie