15
L'esterno del Milan Samu Castillejo ha parlato ai microfoni di Sky, rilasciando le seguenti dichiarazioni sulla sua situazione attuale:

Sulla quarantena: "Sono rimasto qui per non mettere in pericolo la mia famiglia. La situazione qui non era semplice e quindi sono rimasto qui".

Su Paolo e Daniel Maldini: "C'era preoccupazione per la loro salute. Speriamo che nessun altro compagno risulti positivo. Ieri ho sentito Daniel, mi ha detto che non ha sintomi quindi speriamo vada tutto bene".

Sulla situazione in Spagna: "La mia famiglia sta bene, è a casa. Sono preoccupati per me che sono qui da solo. Speriamo passi tutto in fretta e rivedere il prima possibile la mia famiglia". 

Su Pioli: "Un giocatore deve farsi trovare sempre pronto ed essere forte di testa quando ci sono momenti di difficoltà. Questo è la cosa più importante. Pioli è un grande allenatore, speriamo resti anche il prossimo anno".

Sul ritorno in campo: "Ho voglia di rivedere San Siro pieno, voglio sentire l'affetto dei tifosi"