459
Stefano Pioli è stato molto chiaro nella intervista concessa ai colleghi della Gazzetta dello Sport: "Sulla carta mancano due ruoli, il difensore e il centrocampista. Non vogliamo sostituire chi se ne è andato con dei sosia, anche perché un altro Kessié non c’è. Ci servono due caratteristiche: esplosività e intelligenza". Il tecnico rossonero ha tracciato un identikit che ben si sposa con l’evoluzione del suo gioco che sta provando in queste settimane a Milanello. Renato Sanches rappresentava il prototipo perfetto però ha deciso di andare al Psg e ora per Maldini e Massara é tempo di trovare una soluzione nuova. Negli ultimi giorni a Milanello i due dirigenti stanno valutando una lunga lista proposta anche dall’area scouting e tra i nomi cerchiati in rosso c’è Jean Onana, centrocampista camerunese classe 2000 in forza al Bordeaux. 

LA SITUAZIONE - Una pista raccontata lo scorso inverno (leggi qui) e che è tornata d’attualità. Moncada segue Onana da mesi e le relazioni sono più che positive. Si tratta di un centrocampista molto forte fisicamente, esplosivo e con un ottimo cambio di passo. Le alternative rispondono al nome di Tameze del Verona e Raphael Onyedika, mediano nigeriano classe 2001 in forza al Midtjylland.