174
Dopo il crudele responso dell’operazione in cui si è sottoposto Simon Kjaer, per il quale il rientro in campo è previsto tra 6/8 mesi, in casa Milan sono iniziate le valutazioni in chiave mercato. Il club rossonero è intenzionato a fare un investimento importante tra presente e futuro per cercare di rinforzare la batteria dei difensori centrali. Il profilo che piace di più è sicuramente quello del granata Bremer. Due fattori rendono complicato l’affare a gennaio: la folta concorrenza e la volontà di Cairo di trattare la sua cessione solo a stagione conclusa.

TUTTI I NOMI - Massara e Maldini stanno sondando diverse piste: in Francia i riflettori sono puntati su Badiashile del Monaco e Botman del Lille, in Belgio su Lukumi del Genk. La scorsa estate i dirigenti rossoneri avevano incontrato a casa Milan l’agente del laziale Luiz Felipe, un’idea che può tornare di moda considerando il contratto in scadenza. Resiste anche il nome di Milenkovic della Fiorentina anche in virtù degli ottimi rapporti con il suo agente Ramadani. Al momento si tratta solo di idee in attesa della sfida contro il Liverpool: una eventuale qualificazione agli ottavi di Champions League potrebbe cambiare la strategia da adottare sul mercato.