411
A piccoli passi verso un grande obiettivo. Il Milan si sta muovendo con l’Udinese per Rodrigo De Paul. Un interesse reale, concreto. Il forte nazionale argentino, nei piani di Frederic Massara e Paolo Maldini, sarebbe il colpo ideale per aumentare il livello qualitativo della rosa. Può agire dietro la prima punta o da esterno: proprio questa duttilità sta convincendo il club rossonero a fare un investimento importante dal punto di vista economico. La richiesta dei Pozzo è di 35 milioni di euro, non uno di meno. 

Ascolta "Milan, cinque cessioni per il colpo De Paul: tutti i dettagli" su Spreaker.

LA STRATEGIA- Fuori Calhanoglu, dentro De Paul: è questo il piano che il Milan vuole portare a compimento. Forte anche del gradimento totale del giocatore che spinge per questa soluzione. L’Udinese ha già rifiutato una prima offerta dell’Atletico Madrid perché in questo momento non contempla l’inserimento di eventuali contropartite. Ecco perché Massara e Maldini devono programmare diverse uscite per ricavare un tesoretto utile per questa operazione. Gli indiziati sono cinque: Laxalt, Conti, Caldara, Castillejo e, probabilmente, Krunic. Le grandi manovre in via Aldo Rossi sono appena iniziate, la pista che porta a De Paul si sta accendendo sempre di più.