Calciomercato.com

Milan, da De Ketelaere a Saelemaekers: in ballo oltre 40 milioni dai riscatti

Milan, da De Ketelaere a Saelemaekers: in ballo oltre 40 milioni dai riscatti

  • Federico Albrizio
  • 86
Quante cose possono cambiare in pochi mesi. Alla fine di luglio Matteo Gabbia lasciava il Milan per l'affollamento del reparto difensivo, una situazione che avrebbe ridotto estremamente il minutaggio, e allora via al Villarreal per giocare con continuità. A dicembre tutto è diverso, il grave infortunio di Kalulu, quello serio di Thiaw e ancora i problemi di Kjaer e del giovane Pellegrino hanno stravolto lo scenario, aprendo una vera e propria emergenza difensiva in casa rossonera. E allora si ragiona sul possibile rientro anticipato di Gabbia, caso unico tra i giocatori che il Diavolo ha ceduto in prestito la scorsa estate, una soluzione che non inciderebbe comunque sul potenziale tesoretto che il Milan può incassare in estate.

OLTRE 40 MILIONI IN BALLO - Qualcuno in estate aveva lasciato Milanello con un 'arrivederci': giovani come Lorenzo Colombo, Marco Nasti e Devis Vasquez, o ancora Marko Lazetic che non ha trovato particolare Fortuna a Sittard. Verso il ritorno anche Fodé Ballo-Touré dal Fulham, era partito in prestito secco per questioni di tempo ma il Milan sperava di poter ridiscutere in un secondo momento i termini del riscatto (3-4 milioni la cifra ipotizzata), scenario che perde quota con il passare delle settimane. E poi ci sono altri cinque giocatori, partiti in prestito ma con la possibilità di essere riscattati e proprio loro potrebbero portare introiti importanti per le casse rossonere: circa 44 milioni di euro complessivi in ballo per l'estate, nella nostra GALLERY la situazione caso per caso.