Sembra piovere sul bagnato in casa Milan che deve fare la conta degli infortunati in vista della Juventus. Prima la notizia dell'operazione riuscita di Biglia ma che lo costringerà a stare lontano dai campi per 4 mesi, poi la grande paura per Musacchio. Il difensore argentino si è scontrato con Kessie, un impatto violentissimo che lo ha costretto al cambio tra i visi molto preoccupati dei compagni. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, Mateo non ha mai perso coscienza e le sue condizioni sono in netto miglioramento.

PREOCCUPAZIONE PER CALHANOGLU - Al 44' del secondo tempo Hakan Calhanoglu ha lasciato il campo zoppicando per una botta ricevuta al piede. Le sue condizioni verrano valutate nelle prossime ore, la sua presenza nella sfida di domenica contro la Juventus è in forte dubbio. Il numero 10 rossonero veniva già da un forte dolore al piede che era la conseguenza di un pestone ricevuto nel derby.  Anche Kessie ha subito un colpo nel finale di gara, il centrocampista ivoriano ha stretto i denti rientrando in campo nel concitato finale e la sua  situazione è quella che desta meno preoccupazioni. Infine Cutrone ha lasciato lo stadio dolorante alla caviglia sinistra già infortunata in Under 21 e che lo aveva costretto a saltare diverse partite. Domani verrà fatto il punto degli infortunati a Milanello, Gattuso sarà costretto a fare la conta in vista della Juventus.