300
Ci sono discrete pressioni addosso a Charles De Ketelaere, è inevitabile: acquisto top della sessione estiva da parte del Milan, oltre 30 milioni di euro investiti e una trattativa estenuante per metterlo agli ordini di Pioli. Ancora nessun gol (uno annullato contro la Samp), ma ci sono dei numeri, nelle sue prestazioni, che danno ragione all'allenatore rossonero quando afferma che il numero 90 è in "crescita continua". 

CHIAVE - I passaggi chiave, cioè quelli che mettono un compagno in condizione di battere a rete (e che diventano assist in caso di gol), sono finora 11, mai a secco nelle prime sette giornate di campionato sotto questo aspetto. 4 contro il Bologna, compreso l'assist a Leao, poi uno a partita, mentre l'altro ieri di fronte al Napoli ecco l'impennata: tre suggerimenti che potevano essere decisivi e un ruolo rilevante nell'azione che ha portato al gol del pareggio momentaneo di Giroud. Solo Tonali con 12 passaggi chiave fa meglio, ma ha giocato molto di più, mentre Brahim Diaz, il suo concorrente, è fermo a 4. Sempre Pioli si dice sicuro che CDK "segnerà presto gol anche importanti", ma intanto fioccano già tante occasioni dai piedi dell'ex Bruges.