185
La differenza tra un ottimo portiere e uno grande lo fanno i particolari. E proprio lavorando  su queste sfumature Donnarumma ha raggiunto la piena maturità. 78 minuti a godersi un'orchestra, quella rossonera, che ha trovato la giusta sinfonia e recita quasi a memoria. Poi due interventi straordinari a mettere anche la sua firma sul successo contro il Bologna: un felino quando arriva sul sinistro mortifero di Skov Olsen, un muro quando respinge la conclusione ravvicinata di Sansone. Ora Gianluigi ha fatto il salto di qualità diventando un portiere di livello assoluto, da top 5 al mondo.

RINNOVO IN CANTIERE - Per un giocatore serve anche un rinnovo top. Quel contratto in scadenza nel 2021 è una minaccia seria per il Milan che sta cercando di ultimare i dettagli di un'offerta da presentare presto al suo agente Mino Raiola. Gianluigi Donnarumma vuole scrivere altri capitoli del suo libro a tinte rossonere, vuole esordire in Champions League difendendo i pali della società che lo ha fatto diventare professionista e uomo. E su questa volontà vogliono fare leva Maldini e Massara, pur consapevoli che le cifre dovranno essere congrue al valore del giocatore. L'intesa può essere trovata sugli 8 milioni di euro più bonus legati a obiettivi individuali e di squadra. Donnarumma vuole il Milan e il Milan vuole Donnarumma: è tempo di passare al nero su bianco...