Florian Thauvin piace eccome al Milan in vista della prossima stagione. Seguito a più riprese nel corso della stagione, l'esterno offensivo in forza al Marsiglia ha convinto gli scout rossoneri. In Francia hanno dato l'affare in dirittura d'arrivo ma non sono arrivare conferme di una chiusura imminente. Il gradimento c'è ed è totale, ma serviranno due condizioni per portare avanti una trattativa con il suo club di appartenenza. 

QUALIFICAZIONE IN CHAMPIONS LEAGUE - Thauvin si sta confermando su livelli di rendimento molto alti in questa stagione: 33 presenze e 15 gol fino a questo momento. Il Marsiglia, nonostante qualche frizione con il giocatore, non intende fare sconti: o arriverà un'offerta da almeno 50 milioni o Florian continuerà la sua avventura agli ordini di Rudi Garcia. Ecco perchè per il Milan diventa ancora più prioritario l'obiettivo Champions League in quanto gli eventuali ricavi garantirebbero la possibilità di avvicinarsi a obiettivi di un certo spessore. 

CESSIONE SUSO - Il Milan sta facendo delle valutazioni su Suso. Il folletto di Cadice sta vivendo un momento involutivo piuttosto netto e può essere sacrificato sull'altare del mercato. Una eventuale cessione dell'ex Liverpool genererebbe una plusvalenza, potenzialmente, da 40 milioni di euro. Una cifra che, secondo i paletti imposti dalla Uefa, potrebbe essere investita interamente proprio su Thauvin.