146
Milan e Inter, avanti tutta sul nuovo stadio. L'obiettivo è quello di costruire un impianto da 60-65mila posti alto circa 30 metri con due anelli per la stagione 2027/2028 sempre a San Siro al posto del Meazza, che verrà demolito al costo di 50 milioni e rimpiazzato nel 2030 da una torre di tre piani con centro commerciale, uffici, una grande area verde e la cittadella dedicata agli sport di base. 

Il progetto rimane quello di Populous, ma la "Cattedrale" rischia di avere una forma diversa rispetto a quella svelata tre anni fa: come si legge sulla Gazzetta dello Sport, non più quadrata (senza le guglie che richiamavano al Duomo e con i vetri della facciata in stile Galleria Vittorio Emanuele II decisamente ridimensionati), ma ovale. 

Questo per assecondare le richieste vincolanti sulla riduzione delle volumetrie e sull'aumento degli spazi destinati al verde pubblico (con un parco urbano di 10 ettari) da parte del Comune di Milano, dove oggi con Antonello e Scaroni parte il dibattito pubblico che si chiuderà il 18 novembre con la presentazione della relazione conclusiva. L'investimento privato resta da 1,3 miliardi di euro: i due club prevedono di ricavare 40 milioni per uno all'anno. 
 

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN con 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva ora il tuo abbonamento.