4
Il campionato è giunto al giro di boa, nell’ultima giornata del girone di andata il titolo di Campione d’Inverno è in bilico, con la capolista Milan, avanti di 3 punti sull’Inter ma impegnata in una sfida delicata con l’Atalanta. Una gara incerta per gli esperti, che favoriscono la Dea nonostante il mezzo passo falso nel recupero con l’Udinese: la squadra di Gasperini è reduce da 12 risultati utili consecutivi considerando tutte le competizioni e conduce a 2.40, ma le chance del Milan salgono di poco, a 2.70, con il pareggio a 3.80. Anche gli scommettitori sono indecisi ma il 44% favorisce i rossoneri, il 40 l’Atalanta. Pioli ancora non ha la squadra al completo ma ha il suo asso nella manica a disposizione, quell’Ibrahimovic che appena rientrato da un lungo stop, ha messo a segno una doppietta: un’altra rete dello svedese è a 2.40. Difficile che possa giocare il neo-arrivato milanista Mandzukic ma l'ex Juve potrebbe anche esordire negli ultimi minuti, l’opzione “entra e segna” si gioca a 6.00. L’Inter, dopo la bella vittoria con la Juventus, ambisce a chiudere il girone di andata al primo posto, che avrebbe anche a pari punti con il Milan per la differenza reti. I nerazzurri vanno a Udine da favoriti, a 1.57, la vittoria dei friulani è proposta a 6.00, il pareggio è a 4.00. La coppia Lukaku – Lautaro Martinez è a secco da 3 giornate, con l’Udinese i due bomber hanno ottime probabilità di tornare al gol, il belga a 2.00, l’argentino a 2.25. La vittoria della Supercoppa ha risollevato gli animi in casa Juventus, i bianconeri devono recuperare il ritardo in campionato, a cominciare dalla gara interna con il Bologna, dove sono nettamente avanti, a 1.36, il blitz rossoblù allo Stadium è a 8.50, alta anche la quota pareggio a 5.00. Sicuri della vittoria bianconera gli scommettitori, il 95% ha scelto il segno 1 nel match. La finalista sconfitta nella Supercoppa, il Napoli, vuole subito voltare pagina nella trasferta di Verona e ha il pronostico dalla sua parte: la vittoria degli azzurri è a 1.72, a 5.00 il successo dell’Hellas, il segno X vale 3.70. In linea con i bookmaker gli scommettitori, l’86% ha puntato sul segno 2 nel match. A distanza di pochi giorni dalla disfatta in Coppa Italia, la Roma ritrova lo Spezia e stavolta ha l’obbligo di vincere. Nonostante la posizione in classifica sia favorevole – al quarto posto – i giallorossi arrivano da una settimana da dimenticare e serve un riscatto immediato: i capitolini sono favoriti, a 1.35, difficile il bis ligure, a 8.50, il pareggio è a 5.25. La Lazio va a caccia del quarto successo di fila con il Sassuolo, compito non facile ma alla portata dei biancocelesti, favoriti a 1.72 contro il 4.75 dei neroverdi e il pareggio a 3.80.