Calciomercato.com

Milan, il tentativo per Zaniolo è in ritardo di 6 mesi: Pioli con lui può svoltare in 3 modi

Milan, il tentativo per Zaniolo è in ritardo di 6 mesi: Pioli con lui può svoltare in 3 modi

  • Emanuele Tramacere
Il Milan ci sta provando seriamente per Nicolò Zaniolo. Un'idea accarezzata in realtà già quest'estate, quando poi si virò tutto e subito su Charles De Ketelaere, ma che rappresenta oggi una possibilità concreta anche se con 6 mesi di ritardo rispetto alle necessità della rosa a disposizione di Stefano Pioli. Del resto lo stesso Paolo Maldini, prima di firmare il rinnovo e poco dopo aver alzato lo scudetto certificò a mezzo stampa che "Con due o tre acquisti importanti e il consolidamento dei giocatori che abbiamo possiamo competere per qualcosa di più grande". Un esterno destro d'attacco, mancino di piede, poteva rappresentare una necessità inascoltata, ma oggi Zaniolo per il Milan potrebbe rappresentare perfino di più.

3 IDEE TATTICHE - Sì perché l'esterno della Roma, se a posto fisicamente come dimostrato in questa stagione, rappresenterebbe per Pioli un autentico jolly in grado di poter far svoltare la squadra in 3 modi differenti. 
  1. La prima, la più immediata è quella di sostituirsi in fascia destra a Messias e Saelemaekers rappresentando un'arma tattica simile a quella di Leao sulla fascia opposta. Potenza ed esplosività nell'attaccare la profondità, doti che mancano oggi ai due esterni già in rosa.
  2. È vero, il Milan ha già preso Charles De Ketelaere nel rulo di trequartista, ma Zaniolo potrebbe anche essere schierato da Pioli da sottopunta, alle spalle di Giroud o al suo fianco trasformando il suo 4-2-3-1 in un 4-4-2 più classico o, nel caso di un assenza di Leao, in un 4-3-1-2 che preveda la contemporanea presenza in campo sia del belga che dell'italiano.
  3. Infine, in caso di emergenza tattica, Zaniolo potrebbe anche essere adattato da prima punta, da falso 9 come già svolto in passato da Rebic che oggi è da considerare ad esempio in uscita. Lo ha fatto alla Roma, potrebbe farlo anche in Nazionale con Roberto Mancini che continua a puntare su di lui.
CARDINALE BATTA UN COLPO - Tre idee tattiche per un colpo in grado di far svoltare la stagione. Nicolò Zaniolo è un'idea concreta per il Milan, ma la distanza con la Roma resta ampia. Servirà uno sforzo da parte di Cardinale e della proprietà, ma per il classe '99 potrebbe davvero valerne la pena.

Altre notizie