20
Davvero singolare la situazione dell'ex portiere del Napoli Pepe Reina (31), rientrato al Liverpool dopo il prestito in Italia. I partenopei non hanno trovato l'accordo per riportare alla corte di Benitez il portiere spagnolo a causa delle richieste sull'ingaggio di quest'ultimo, superiori ai 3 milioni di euro a stagione. Reina non viene considerato un titolare dal manager dei Reds Brandon Rodgers e nelle ultime ore sono spuntate altre due pretendenti.

IL MILAN CI PROVA - Da una parte, il Bayern Monaco cerca un secondo di Neuer più affidabile di Starke e lo spagnolo piace molto al tecnico bavarese Pep Guardiola, dall'altra spunta clamorosamente il Milan. A poche ore dal confronto in Guinness Cup tra i rossoneri e il Liverpool, l'allenatore del Milan Filippo Inzaghi ha avuto un breve colloquio con Reina, sondando la sua eventuale disponibilità a tornare nel nostro campionato. C'è dell'altro: nei giorni scorsi, il responsabile delle relazioni internazionali del Milan Umberto Gandini è stato protagonista di diversi spostamenti da Pittsburgh a New York, sede del ritiro degli inglesi.
SOS PORTIERI - Indizi sulla volontà del Milan di cercare un portiere di maggiore esperienza ed affidabilità degli incerti Agazzi e Gabriel delle prime uscite stagionali e anche dello stesso Abbiati, che ha rinnovato fino a giugno 2015 ma, dall'alto dei suoi 37 anni, non ha più la brillantezza fisica di un tempo e fatica a trovare la migliore condizione in questo periodo dell'anno. Dopo Perin del Genoa Pepe Reina, sotto contratto col Liverpool fino a giugno 2016 e al momento separato dal Milan dai soliti problemi di liquidità e da un ingaggio non proprio economico.