259

Ennesimo rinvio. Adriano Galliani non si arrende e continua a cercare di convincere Carlo Ancelotti, esonerato lunedì dal Real Madrid, a tornare sulla panchina del Milan per prendere il posto di Filippo Inzaghi come vorrebbe il presidente Silvio Berlusconi. Calciomercato.com racconta tutti gli aggiornamenti di giornata in tempo reale. 

20.00 'MAI VISTO GALLIANI COSI' DECISO' - Intervenuto a Gazzetta TV, Ernesto Bronzetti ha rivelato alcuni dettagli dei colloqui tra Adriano Galliani e Carlo Ancelotti per riportare il tecnico sulla panchina del Milan: "Conosco Galliani da 37 anni, ma non l'ho mai visto così deciso, cattivo e concreto come nella corsa ad Ancelotti. Carlo è partito da un no secco, ma non ha vissuto bene l'esonero dal Real Madrid e ha sentito vicino l'amico Galliani. Ci sono state quattro o cinque richieste da Premier League e Italia, non le ha prese in considerazione, ha detto 'no' secchi a contatti e ha voluto ricevere solo Galliani. Non hanno parlato di mercato, se ne parli vuol dire che i giochi sono fatti. Percentuale? Carlo è leale e sincero: ora ha una visita a Vancouver, poi si vedrà".

19.00 GALLIANI TORNA SENZA ANCELOTTI - La trattiva per riportare al Milan Ancelotti è in stallo, ma intanto Galliani torna da Madrid con i giocatori dell'Atletico Madrid: sullo stesso aereo dell'ad rossonero infatti ha viaggiato anche una squadra giovanile dei Colchoneros. Nessuna novità però per quanto riguarda le possibili trattative con l'Atletico per Mario Mandzukic e Mario Suarez: i due profili piacciono, ma per ora Galliani è concentrato su Ancelotti.
 

 
18.08 INTERVENTO DECISIVO, NO COMMENT SUI GIOIELLI DELL'ATLETICO - Atterrato all'aeroporto Malpensa Adriano Galliani è stato intercettato dai giornalisti presenti, tra cui l'inviato di Calciomercato.com Federico Albrizio. Sullo stato della trattativa per riportare Carlo Ancelotti al Milan: "Sull'aereo non è successo nulla (ride, ndr). Speriamo che il 50 e 50 diventi il 100%. Mercato? Abbiamo parlato di tante cose. Deve fare questo intervento e poi parlare con i medici: solo dopo l’operazione ci sentiremo per la risposta. Se non dovesse venire al Milan, si fermerebbe un anno, almeno questo è quanto ha detto lui". Dopo Ancelotti Galliani ha dribblato le domande sui dialoghi con l'Atletico Madrid, in particolare ha glissato sugli obiettivi Mario Mandzukic e Mario Suarez: "Non fatemi dire niente. Arrivederci, arrivederci".

15.00 'NON E' UN 100%' - Parla ancora Adriano Galliani, arrivato all'aeroporto Barajas di Madrid dove lo attende il volo che lo riporterà a Milano: "Sono arrivato con un 10%, riparto con il 50%. Che non è il 100%", riporta sul proprio profilo Twitter il giornalista di Gazzetta dello Sport Filippo Maria Ricci.

14.50 PARLA BRONZETTI - L'intermediario di mercato Ernesto Bronzetti parla a Milan Channel: "Penso che la visita di Galliani sia stata eccezionale anche a livello umano. Ancelotti non ha passato bei momenti perché non si aspettava l’addio dal Real. La compagnia di Galliani è stata fantastica in questi giorni, l’ad rossonero ha aspettato un po’ prima di provare l’affondo. C’erano pochissime possibilità all’inizio, ma il pressing è stato enorme. Galliani è stato molto bravo e siamo arrivati al 50%. Domani Carlo parte per Vancouver, aspettiamo mercoledì per la decisione. Futuro del Milan? Da quello che dice Galliani il presidente si è stancato di arrivare settimo e ottavo. Vuole riportare il Milan dove merita. Il Milan non può stare senza la Champions. A me risulta che faranno investimenti importanti. Con Ancelotti siamo amici, abbiamo un rapporto fortissimo. Se mi chiede dei consigli, so già dove spingere". 

 

13.40 FIFTY FIFTY - E' il momento delle dichiarazioni di Adriano Galliani dopo l'incontro con Ancelotti: "C'è il 50% di possibilità che Carlo accetti il contratto che gli abbiamo offerto su volontà del presidente Silvio Berlusconi. O torna da noi, oppure rimane fermo per una stagione. Poi mercoledì sarà 100% o zero. Il rapporto con Pippo non cambia, l'ho informato prima del viaggio. L'affetto per lui rimane inalterato, ma il calcio è così, l'allenatore ha questi rischi. Berlusconi? E' sempre in contatto con me, è attivissimo. Sono qui con il suo consenso, il rapporto con lui è di lungo corso. Proporre un contratto ad Ancelotti è una scelta condivisa tra me e lui. Pensiamo non ci sia un allenatore al mondo con il suo curriculum, ha allenato Juventus, Milan, Chelsea, PSG e Real Madrid". 

13.20 RISPOSTA DOPO LE ELEZIONI - Al termine della riunione, Carlo Ancelotti dichiara: "Con Galliani sto sempre bene, mercoledì darò una risposta al Milan. Nella prossima stagione allenerò o mi prenderò un anno sabbatico? Vedremo".
Secondo il canale ufficiale rossonero Milan Channel, c'è il 50% di possibilità. 

11.57 ROUND FINALE - All'hotel Wellington di Madrid è iniziato l'ultimo incontro fra Ancelotti e Galliani, che ha poche speranze di convincerlo a tornare sulla panchina del Milan. 

10.00 ULTIMO APPUNTAMENTO - A Madrid verso mezzogiorno è previsto un altro incontro (il quinto in quattro giorni) tra Ancelotti e Galliani, che intanto ha prenotato il volo di ritorno a Milano in partenza oggi alle ore 19.20. 

9.32 BUDGET DI 120 MILIONI - Secondo la Gazzetta dello Sport, il Milan investirà 120 milioni di euro per rinforzare la squadra sul prossimo calciomercato estivo. 

9.15 LE CIFRE - Ancelotti chiede un contratto triennale da 4 milioni netti a stagione, ieri Florentino Perez lo ha liquidato con una buonuscita di 6,5 milioni. 

9.01 ALTERNATIVE - Per la panchina rossonera rispuntano i nomi di Antonio Conte e di Sinisa Mihajlovic, invece si allontana lo spagnolo Unai Emery del Siviglia, che ieri sera ha (ri)vinto l'Europa League