183
L'estate 2017 sarà l'ennesima occasione per vedere grandi cambiamenti sulle panchine della grandi squadre italiane. L'Inter, la Fiorentina, la Roma e, a sorpresa, anche il Milan stanno valutando attentamente il futuro del proprio allenatore. A sorpresa, perchè nonostante le parole di elogio prounciate dal nuovo amministratore delegato Marco Fassone, anche il futuro di Vincenzo Montella non è saldo al 100%.

RISULTATI DELUDENTI -
Montella aveva lanciato segnali preoccupanti nel corso delle ultime conferenze stampe aprendo alla possibilità di non proseguire insieme alla nuova proprietà. Il Milan lo ha sempre confermato, ma come riportato dal Corriere dello Sport, gli ultimi risultati negativi stanno spingendo Fassone e Mirabelli a delle nuove considerazioni.

INSIDIA MANCINI - Considerazioni, come quelle che sta facendo anche Montella che è tentato da un ritorno a Roma e alla Roma in caso di addio di Luciano Spalletti. La pressione sul tecnico campano è ora altissima, ma non arriva soltanto dalla società, bensì anche dall'esterno. Roberto Mancini, tecnico che Fassone e Mirabelli hanno già avuto all'Inter, I due sono convinti che possa far bene anche in rossonero e lo stanno corteggiando aspettando una mossa risolutiva di Montella. Idee vive, quelle di tecnico e società, che saranno certificate a fine stagione.