Calciomercato.com

Milan, ‘no’ agli svincolati: missione per Kiwior, ma non è l’unico nome

Milan, ‘no’ agli svincolati: missione per Kiwior, ma non è l’unico nome

  • Daniele Longo
    Daniele Longo
  • 85
Piove sul bagnato in casa Milan. Gli esami strumentali  a quali  si è sottoposto Thiaw hanno evidenziato una severa lesione miotendinea del bicipite femorale: il difensore tedesco rischia un lungo stop. Ora l’emergenza è senza precedenti con un solo difensore centrale a disposizione ovvero Fikayo Tomori.  Secondo quanto appreso, il Milan non andrà sul mercato degli svincolati nelle prossime ore, decisione presa. Il Primavera Simic verrà promosso in Prima squadra e poi si cercheranno delle soluzioni interne partita dopo partita. 

Ascolta "Milan, ‘no’ agli svincolati: missione per Kiwior, ma non è l’unico nome" su Spreaker.

DIFENSORE CERCASI - La dirigenza rossonera ha bocciato l’idea di prendere un difensore svincolato ma allo stesso tempo non vuole perdere tempo in vista della riapertura della sessione invernale di calciomercato. L’idea sarebbe quella di provare a prender Kiwior in prestito dall’Arsenal, pista difficile ma non impossibile. Resistono anche i nomi di Badiashile, Kourielakis e Estevè. Si allontana invece Kelly perché il Bournemouth non lo vuole cedere a gennaio. Nel prossimo weekend osservatori del Milan saranno di scena in Francia alla ricerca di nuovi profili da inserire in questa lista. 

Altre notizie