28
Plizzari alla Reggina, Gigio e Antonio Donnarumma verso la conferma. Il Milan in questi giorni sta risolvendo, perfezionando, il futuro di tre portieri, poche certezze sul futuro degli altri due in orbita rossonera, Pepe Reina e Amir Begovic. Da valutare ci sono diversi aspetti, in primis economici, che potrebbero risultare decisivi nella scelta finale. Il Milan sa che alle spalle del più piccolo dei Donnarumma serve un 12 affidabile che, se chiamato in causa, possa dare le giuste garanzie, ma sono escluse follie, in termini di cartellino e ingaggio.

REINA - Il Milan in realtà un vice Gigio ce l'ha già in casa, ovvero Reina, non è però detto che resti. Lo spagnolo classe 1982 è in scadenza nel 2021, l'idea rossonera è quella di cederlo, per risparmiare sullo stipendio, circa 6 milioni di euro lordi. Per l'ex Villarreal, Napoli e Liverpool restano in piedi l'ipotesi Valencia, che ha accelerato nelle ultime ore, e Aston Villa, con il quale ha chiuso l'ultima stagione.

BEGOVIC - Il bosniaco 33enne, arrivato a gennaio in prestito dal Bournemouth, è tornato in Inghilterra, ma non è detto che possa riprendere il volo per Milano. Il Milan apprezza le sue qualità e il suo carisma, da capire la sua volontà, se cerca una maglia da titolare in un altro club o se si accontenta di essere un 12, e i costi. Bisognerebbe poi trovare l'accordo con le Cherries, retrocesse in Championship, e con il suo entourage, che per i sei mesi in rossonero aveva detto sì a 500 mila euro.