62
Il Milan è sicuramente tra le compagini più attive sul calciomercato. All'appello mancano un difensore centrale, un centrocampista, un esterno destro e un nuovo centravanti che  si possa alternare con Zlatan Ibrahimovic. Da tenere in grande considerazione l'asse che si sta sviluppando con il potente agente macedone Fali Ramadani. Tra i suoi numerosi assistiti figurano diversi giocatori graditi al club rossonero.


SUMMIT A MILANO - Nel tardo pomeriggio di ieri, dopo essersi confrontati con l'agente di Florentino, Paolo Maldini e Frederic Massara hanno avuto un colloquio anche con Fali Ramadani. La location è stata un noto hotel nel centro di Milano, storicamente sede operativa del procuratore molto attivo tra i Balcani. I due dirigenti rossoneri hanno riallacciato i contatti per il difensore della Fiorentina Nikola Milenković, in scadenza di contratto nel 2022 e con una valutazione da oltre 40 milioni di euro. Per quanto riguarda la situazione relativa ad Ante Rebic c'è già un intesa totale sulla durata e sulle cifre del nuovo contratto, manca ancora qualcosa con l'Eintracht Francoforte ma il riscatto anticipato non è in dubbio. La discussione si è spostata anche su quel Luka Jovic che non è mai uscito dai radar rossoneri: se il Real Madrid, a fine mercato, deciderà di cederlo in prestito allora ecco il Diavolo potrebbe tornare in pressing.