Calciomercato.com

Pioli: 'Infortuni? Si gioca troppo'

Pioli: 'Infortuni? Si gioca troppo'

  • Redazione CM
  • 322
Le parole di Stefano Pioli dopo la sconfitta del suo Milan contro il Borussia Dortmund



EQUILIBRI - "Credo che l'abbiamo persa nel momento in cui potevamo indirizzarla, ma l'abbiamo persa quando abbiamo sbagliato un contropiede 3 contro 1. L'infortunio di Thiaw ha cambiato i nostri equilibri difensivi. Nei momenti dove dovevamo andare sopra, i nostri avversari sono stati più bravi e scaltri di noi. E' chiaro che è stato una serata deludente. Avevamo una grandissima opportunità e ci pesa non avercela fatta. Abbiamo il dovere di andare a Newcastle e cercare di vincere. Abbiamo una piccola possibilità e andremo lì a giocarcela".

SITUAZIONE INFORTUNI - "Preoccupa, anche loro hanno avuto qualche difficoltà. Si gioca troppo. Poi Malick stava facendo una bellissima partita, ma poi diventa difficile sostituire".

MESSAGGIO AI TIFOSI - "Difficile trovare le parole, non credo che i tifosi abbiano bisogno delle mie parole. Noi dobbiamo fare meglio".

OTTAVI DI FINALE - "Abbiamo una possibilità: vincere a Newcastle. Ma non dipende da noi".

A Sky ha poi aggiunto.

RIMPIANTO - "Il rigore ci poteva far fare un'altra partita, ma credo che poi abbiamo fatto la partita giusta fino all'1-2 loro. Facevamo noi la partita, loro la stavano subendo ma a certi livelli certe situazioni le devi sfruttare. Poi anche con l'infortunio di Thiaw la partita si è fatta più difficile. C'è stata meno qualità ma non perché non abbiamo creato ma non abbiamo sfruttato le occasioni. Questa è stata la nostra difficoltà e abbiamo favorito una squadra spietata nelle ripartenze. Loro sono sempre riusciti a mandare l'inerzia della partita a loro vantaggio".

OUT - "Non sono infortuni semplici e sono tutti nello stesso reparto. Stiamo lavorando al meglio con grande collaborazione e disponibilità di tutti.

DELUDENTE - "Giroud non si è ripreso dal rigore sbagliato. Gli ho parlato, certo. È un giocatore di tale esperienza e personalità che doveva superare lo shock del rigore sbagliato. Non è stata la sua miglior serata".

Infine Stefano Pioli ha rilasciato questa breve battuta in conferenza stampa, sulla propria situazione personale e sullo stato d'animo dei tifosi: "Subito dopo la partita c’è stato il confronto con la proprietà, come sempre. I tifosi hanno il diritto in questo momento di essere delusi e di criticare. Non abbiamo fatto quello che volevamo”.

Altre notizie